Research groups

Imprintig molecolare

La ricerca sull’imprinting (letteralmente: stampo) molecolare è una risposta alle necessità della diagnostica, e della medicina di: materiali meno costosi, affidabili, robusti, integrabili all’elettronica, altamente selettivi, altamente sensibili, con cui determinare, quantificare o separare molecole di interesse (es. una proteina o un peptide marcatori di patologia, un contaminante dell’ambiente).
Il Laboratorio si occupa di sintesi di polimeri a stampo molecolare (MIP) e nanoparticelle funzionalizzate per legare in modo specifico e selettivo una proteina, o un peptide (es. un marcatore clinico) e dell’integrazione di tali polimeri MIP in kit (es. tipo ELISA) o in sensori.
In particolare le indagini sopra descritte si avvalgono di metodologie ed esperienza relative ai seguenti ambiti:

  • materiali polimerici semiconduttori e/o stimolo-responsivi;
  • tecniche di imprinting molecolare;
  • impiego di iniziatori di radicali vivi (living iniferters) per crescere polimeri controllati;
  • sintesi di nano particelle polimeriche (10-200 nm);
  • funzionalizzazione di nano particelle (es. con fluorofori);
  • integrazione dei materiali in sensori elettrochimici e SPR;
  • integrazione dei materiali sintetizzati in dosaggi tipo-ELISA.

Altri interessi del Laboratorio riguardano: separazione di proteine e peptidi in elettroforesi capillare e la separazione di proteine in isoelettrofocalizzazione in liquido e su gel.

 

Contact people
Alessandra Maria Bossi

Alessandra Maria Bossi
Associate Professor
Topic Research area ISI-CRUI
Stampo molecolare e metodologie biochimiche Biochemical Research Methods  -  Biochemical Research Methods

Activities

Research facilities