SVILUPPO DI MATERIALI TESSILI SINTETICI CON ATTIVITA' ANTIMICROBICA MEDIANTE L'USO DI NANOPARTICELLE BIOGENICHE DI SELENIO

Data inizio
15 febbraio 2018
Durata (mesi) 
24
Dipartimenti
Biotecnologie
Responsabili (o referenti locali)
Lampis Silvia

Questo Progetto ha come principale obiettivo lo sviluppo di un tessuto sintetico con proprietà antibatteriche mediante l’utilizzo di nanoparticelle di selenio (SeNPs) biosintetizzate dal ceppo batterico Stenotrophomonas maltophilia SeITE02. Negli ultimi anni, si è rivolta sempre più attenzione verso lo sviluppo di fibre e tessuti con proprietà antibatteriche al fine di migliorare la salute ed igiene delle persone. Tali tessuti trovano numerosi utilizzi in diversi settori: dal campo medico/ospedaliero all’ambito tecnico/sportivo. Ad oggi, l’applicazione di NPs a base di argento e zinco costituisce la più promettente metodica per conferire proprietà antibatteriche a diversi filati e tessuti sintetici. D’altro canto, recenti studi condotti presso il nostro laboratorio hanno evidenziato come le SeNPs biosentetizzate (Bio-SeNPs) da S. maltophilia SeITE02 risultano non tossiche nei confronti di cellule umane ed evidenziano una maggior attività antibatterica sia su cellule planctoniche che su biofilm microbico rispetto sia a SeNPs sintetizzate chimicamente sia a NPs di Ag e Zn. L’obiettivo principale di questo Progetto è lo sviluppo di un filato e tessuto sintetico con spiccate proprietà antibatteriche mediante l’utilizzo di Bio-SeNPs. Verranno valutati: i) l’ammendamento delle Bio-SeNPs in fase di colorazione del filato e/o tessuto; ii) la diretta funzionalizzazione del filato e/o tessuto. Il Progetto prevede i seguenti task: (i) produzione di 2 tipi di SeNPs a due diverse dimensioni; (ii) analisi della stabilità delle Bio-NPs in diversi mezzi liquidi. Le proprietà antibatteriche di tali NPs saranno quindi valutate sia contro cellule planctoniche che biofilm di specifici ceppi di riferimento; (iii) analisi e comparazione dei diversi protocolli (colorazione/funzionalizzazione) per il trattamento di filati e tessuti sintetici mediante Bio-SeNPs. Saranno valutati sia i parametri fisici che antibatterici del tessuto ottenuto. Quindi (iv), la durabilità delle proprietà antibatteriche e il rilascio delle Bio-NPs dal tessuto saranno verificate dopo lavaggi successivi.

Partecipanti al progetto

Silvia Lampis
Ricercatore
Aree di ricerca coinvolte dal progetto
Bioinformatica e informatica medica
Computer forensics

Attività

Strutture