Microbial biosynthesis of nanostructured materials (2018/2019)

Codice insegnamento
4S006212
Docente
Silvia Lampis
Coordinatore
Silvia Lampis
crediti
6
Settore disciplinare
BIO/19 - MICROBIOLOGIA GENERALE
Lingua di erogazione
Inglese
Periodo
I semestre dal 1-ott-2018 al 31-gen-2019.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Fornire allo studente le basi per comprendere le possibilità di sfruttamento biotecnologico di organismi microbici quali produttori di nanomateriali con particolare riferimento a nanoparticelle metalliche

Programma

L'insegnamento si prefigge di fornire conoscenze e capacità circa l'utilizzo di organismi microbici, sia batteri che funghi, per la biosintesi di nano-strutture con particolare riferimento a nano-composti metallici. L'insegnamento ha come obiettivo pertanto quello di fornire le basi per la comprensione dei meccanismi di biosintesi di nano-composti metallici negli organismi microbici e analizzare i protocolli di sintesi di tali nano-materiali. Inoltre verranno fornite conoscenze circa le principali tecniche biomolecolari applicate ai microorganismi

Lezioni frontali:
Introduzione alla cellula microbica - Diversità microbica - Struttura e funzioni cellulari in Bacteria - Crescita Microbica - I meccanismi di resistenza ai metalli e metalloidi nei microorganismi - Produzione di nanoparticelle/nanorods metallici da parte di batteri e funghi: meccanismi di sintesi e possibili applicazioni. Verranno analizzati: i) selenio ; ii) tellurio ; iii) argento; iv) oro; v) nanoparticelle magnetiche e batteri magnetotattici.
Esperienze in Laboratorio:
Parte I
- Utilizzo di biomassa batterica per la sintesi di nanoparticelle di selenio e tellurio
- Estrazione e purificazione delle nanoparticelle dalla biomassa microbica
- Analisi dell'attività antimicrobica e antibiofilm delle nanoparticelle biosintetizzate
Parte II
Tecniche biomolecolari: i) estrazione di DNA totale da biomassa batterica; ii) Amplificazione mediante PCR; iii) elettroforesi su gel di agarosio; iv) ligazione e clonaggio

Modalità d'esame

La verifica dell'apprendimento avviene mediante prova orale. Lo studente dovrà presentare un caso di studio basandosi su uno o più articoli scientifici presi in considerazione durante le lezioni in aula. Il caso di studio rappresenterà punto di partenza per l'ampliamento della discussione che avrà come obiettivo la verifica della conoscenza dei meccanismi che stanno alla base della sintesi microbica di nanoparticelle metalliche e delle loro possibili applicazioni, con particolare riferimento ai metalli e metalloidi trattati durante le lezioni. Verrà inoltre verificata la comprensione delle tecniche molecolari applicate durante le esperienze di laboratorio.

Opinione studenti frequentanti - 2017/2018