Trattamento reflui e rifiuti (2010/2011)

Corso disattivato non visibile

Codice insegnamento
4S02029
Docente
Franco Cecchi
Coordinatore
Franco Cecchi
crediti
4
Settore disciplinare
ING-IND/25 - IMPIANTI CHIMICI
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
I semestre dal 4-ott-2010 al 31-gen-2011.

Orario lezioni

I semestre
Giorno Ora Tipo Luogo Note
lunedì 14.30 - 16.30 lezione Aula B (Lebrecht) dal 2-nov-2010  al 31-gen-2011
martedì 14.30 - 16.30 lezione Aula B (Lebrecht) dal 2-nov-2010  al 31-gen-2011
mercoledì 9.30 - 11.30 lezione Aula B (Lebrecht) dal 2-nov-2010  al 31-gen-2011

Obiettivi formativi

Il corso affronta le problematiche connesse agli smaltimenti dei flussi di rifiuto, liquidi e solidi, considerando le tecniche allo stato dell'arte ed i processi di trattamento attualmente più utilizzati e vuole fornire al laureato triennale in viticoltura ed enologia le nozione di base per affrontare la tematica della gestione dei flussi di rifiuto in cantina.

Programma

Quadro della normativa vigente in Italia in tema di acque reflue di cantina.
Tipologia e flussi delle acque di scarico: definizioni dei termini. Produzione delle acque discarico nelle operazioni di cantina: quantità e caratteristiche fisiche e chimiche e biologiche.
Trattamenti delle acque di scarico. Obiettivi e metodi. Operazioni unitarie nei trattamenti fisici, chimici, biologici e nei trattamenti avanzati. I processi a fanghi attivi, i bio-reattori a membrana, i reattori a biomassa adesa, i processi anaerobici di trattamento. Rimozione biologica dell'azoto; nitrificazione; denitrificazione. Rimozione bio¬logica del fosforo. Rimozione biologica combinata di azoto e fosforo. Rimozione dei nutrienti per via chimico fisica. Rimozione del fosforo per via chimica.
I rifiuti di cantina
Qualità e quantità dei rifiuti di cantina, loro classificazione (codici CER) cenni sui processi di smaltimento.

Modalità d'esame

La verifica delle conoscenze acquisite è determinata per mezzo di un compito scritto e di un test di dimensionamento di un impianto di depurazione o sue parti.