Controllo della qualità del vino (2009/2010)

Corso disattivato non visibile

Codice insegnamento
4S00284
Crediti
5
Coordinatore
Adolfo Speghini
L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
ASPETTI ANALITICI 3 CHIM/01-CHIMICA ANALITICA II semestre Adolfo Speghini
ASPETTI APPLICATIVI 2 AGR/15-SCIENZE E TECNOLOGIE ALIMENTARI II semestre Barbara Simonato

Obiettivi formativi

Modulo: ASPETTI APPLICATIVI
-------
Il corso si propone di fornire agli studenti la conoscenza dei principali metodi analitici per il controllo della qualità in ambito enologico.


Modulo: ASPETTI ANALITICI
-------
Fornire agli studenti una conoscenza di base sulla strumentazione di laboratorio utilizzabile nel settore enologico e sviluppare la loro capacità di valutare le caratteristiche qualitative del vino, sulla base di parametri di analisi strumentale.

Programma

Modulo: ASPETTI APPLICATIVI
-------
Studio delle principali analisi per la determinazione di composti rilevanti nell’ambito del controllo della qualità del vino mediante spettrofotometria UV-visibile, cromatografia su strato sottile, HPLC e Gas cromatografia.


Modulo: ASPETTI ANALITICI
-------
Introduzione ai metodi spettroscopici di analisi.
Analisi spettrofotometrica di assorbimento. Legge di Lambert-Beer. Spettrofotometro nell'intervallo UV-visibile. Spettroscopia infrarossa. Spettrometro infrarosso a trasformata di Fourier. Analisi qualitativa e quantitativa.
Spettrometria di massa: strumentazione, produzione degli ioni. Cenni ai meccanismi di frammentazione. Interpretazione degli spettri di massa di piccole molecole organiche. Strumentazione ICP-MS.
Cromatografia gassosa: principi e relativa strumentazione.

Modalità d'esame

Modulo: ASPETTI APPLICATIVI
-------
Orale


Modulo: ASPETTI ANALITICI
-------
Orale