Politica vitivinicola (2008/2009)

Corso disattivato non visibile

Codice insegnamento
4S02034
Docente
Davide Nicola Vincenzo Gaeta
crediti
6
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
AGR/01 - ECONOMIA ED ESTIMO RURALE
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
1° Sem, 1° Sem (III anno)

Orario lezioni

1° Sem
Giorno Ora Tipo Luogo Note
mercoledì 11.30 - 13.30 lezione Aula Berni (Lebrecht) dal 10-nov-2008  al 30-gen-2009
venerdì 14.30 - 17.30 lezione Aula Berni (Lebrecht) dal 10-nov-2008  al 30-gen-2009

Obiettivi formativi

Il corso fornisce gli elementi base di legislazione vitivinicola, introduce alle fonti normative del diritto, finalizzate all’analisi critica dell’impatto normativo sull’azienda, consente di conoscere gli strumenti per la gestione dei fattori competitivi, sociali ed organizzativi interni ed esterni al sistema di impresa con particolare riferimento all’azienda ed al mercato viti-vinicolo.

Programma

MODULO UNO: LEGISLAZIONE

Le fonti del diritto
La gerarchia delle fonti
L’organizzazione istituzionale
Le strutture organizzative internazionali: WTO
Le strutture organizzative comunitarie: Parlamento, Commissione, Corte di Giustizia, Consiglio
Le istituzioni nazionali in agricoltura;
Gli accordi internazionali in tema vitivinicolo


MODULO DUE: POLITICA VITIVINICOLA

La regolamentazione comunitaria del Mercato Interno Europeo
L’armonizzazione normativa verticale e orizzontale
Il rapporto tra PAC e Accordi internazionali
Inquadramento della normativa vitivinicola: il ruolo delle OCM,
L’organizzazione comune di mercato del vino; il reg. 1493/99
Il controllo dell’offerta e la politica degli impianti vitati
Gli interventi di sostegno al mercato; le distillazioni e la gestione delle crisi
Lo zuccheraggio e l’uso di mosti concentrati
La regolamentazione delle pratiche enologiche
Gli accordi di filiera
La regolamentazione dell’etichettatura
La regolamentazione con i Paesi Terzi
La normativa nazionale delle denominazioni di origine: la legge 164/92
I disciplinari di produzione e la piramide normativa di qualità
I consorzi di tutela ed i consigli interprofessionali
Le regole di etichettatura
Il quadro sanzionatorio

Modalità d'esame

Test scritto per i due moduli con domande aperte