Agricultural Genetics (2006/2007)

Course Not running, not visible

Course code
4S00287
Name of lecturer
Mario Pezzotti
Number of ECTS credits allocated
3
Academic sector
AGR/07 - AGRICULTURAL GENETICS
Language of instruction
Italian
Location
VERONA
Period
2nd semester lesson dal Mar 1, 2007 al Jun 1, 2007.

Lesson timetable

2nd semester lesson
Day Time Type Place Note
Monday 4:30 PM - 6:30 PM lesson Lecture Hall Berni (Lebrecht) from Mar 1, 2007  to Apr 6, 2007
Tuesday 9:30 AM - 11:30 AM lesson Lecture Hall Berni (Lebrecht) from Mar 1, 2007  to Apr 6, 2007
Wednesday 9:30 AM - 11:30 AM lesson Lecture Hall Berni (Lebrecht) from Mar 1, 2007  to Apr 6, 2007

Learning outcomes

Fornire una solida base cognitiva bilanciata dei concetti basilari della genetica classica, molecolare e di popolazioni.

Syllabus

Impatto della genetica sulla società umana. La genetica influenza la visione del mondo. Genetica, biologia e biotecnologia. La genetica si fonda sulla variazione. Ciclo biologico di alcuni organismi di interesse genetico: batteriofagi, batteri, saccaromiceti, drosofila, mais, mammiferi. Com’è stata dedotta la natura del materiale genetico dagli esperimenti di Griffith e da quelli di Avery, McLeod e McCarty. Struttura chimica, fisica e funzionale del DNA. I geni: funzione e principali regioni. I genomi virali, procariotici, eucariotici. I cromosomi nucleari eucariotici: numero, dimensioni, posizione del centromero, la distribuzione dell’eterocromatina; come si riconoscono dai mappaggi. Cromosomi sessuali e caratteri legati al sesso; monoicia e dioicia. Specie autogame e allogame. Meccanismi genetici che favoriscono l'allogamia in piante: sistemi eteromorfi e omomorfi. L'incompatibilità gametofitica e sporofitica. Il DNA nei cromosomi: catena di nucleosomi, solenoide e superspiralizzazione. Geni, RNA e proteine. Proprietà dell’RNA. Classi di RNA. Le RNA polimerasi, l’inizio della trascrizione, l’allungamento della catena e la terminazione. La maturazione dell'RNA negli eucarioti. I geni interrotti e la congiunzione degli esoni (splicing). Struttura delle proteine. La traduzione. Ribosomi e polisomi. Codoni e anticodoni. Gli esperimenti per la scoperta del codice genetico. La regolazione genica. Le mutazioni geniche. Mutazioni nulle e mutazioni silenti. La replicazione semiconservativa negli esperimenti di Meselson e Stahl. La polimerizzazione del DNA e le DNA polimerasi. I frammenti di Okazaki. Le origini della replicazione. Mitosi e meiosi. Il ciclo cellulare. Leggi di Mendel. Geni autosomici e geni legati al sesso. Segregazione e ricombinatione e basi citologiche. L’eredità dei geni degli organelli. Crossing-over e mappe di associazione. Il test del chi quadrato. Inincrocio di un diibrido, testcross di un diibrido. Mappatura mediante testcross di un triibrido. Interferenza e coincidenza. Mappe di linkage. Mappe fisiche. Interazioni geniche: tra gli alleli dello stesso gene e interazioni non alleliche. Marcatori molecolari. La PCR. Mutazioni geniche, cromosomiche e genomiche. Trasposoni e elementi mobili. Aneuploidia e poliploidia. Mutazioni naturali e indotte. Caratteri quantitativi. Studi di Johanssen in fagiolo e di East in Nicotiana longiflora. Varianza ambientale e genetica. Principi della selezione per caratteri quantitativi. Ereditabilità. Responso e differenziale selettivo. Interazioni Genotipo x Ambiente. Obiettivi del miglioramento genetico. Legge di Harding-Weinberg. Modelli di selezione. Polimorfismo stabile. Riproduzione di piccole popolazioni. Deriva genetica. Ibridazione e introgressione. Speciazione. Costituzione genetica delle principali colture. Costituzioni eterogenee: popolazioni naturali, ecotipi, popolazioni sintetiche. Costituzioni omogenee: cloni, varieta' linea pura, varieta' ibride.

Assessment methods and criteria

orale

Studying