Corsi di laurea magistrale / specialistica (a esaurimento / disattivati)

Corsi non attivi nell'anno accademico attuale

Laurea magistrale in Bioinformatica e biotecnologie mediche Corso a esaurimento (attivi gli anni successivi al primo)
Nel rispetto degli obiettivi formativi qualificanti della classe, il Corso di Laurea Magistrale ha l’obiettivo di formare laureati che dovranno possedere un’adeguata padronanza dell’uso di strumenti e competenze nei diversi settori delle discipline biotecnologiche e bioinformatiche per risolvere problemi, produrre beni e offrire servizi nell’ambito della diagnosi, prevenzione e terapia delle malattie dell’uomo.
Gli obiettivi specifici mirano a far acquisire allo studente, anche attraverso una significativa esperienza di lavoro sperimentale, una moderna ed approfondita conoscenza relativamente a:
-          conoscenze approfondite sulla organizzazione e modalità di espressione dei genomi e della loro analisi mediante strumenti bioinformatici e piattaforme sperimentali “high-throughput”;
-          conoscenze approfondite di genetica medica e citogenetica per la diagnosi molecolare delle malattie genetiche;
-          principi e tecniche alla base della modificazione di proteine da utilizzarsi in diagnostica, terapia e prevenzione;
-          conoscenze e competenze nel campo della biologia strutturale finalizzate al disegno e progettazione di molecole ad attivita’ farmacologica;
-          conoscenze e competenze nel campo delle biotecnologie applicate alle patologie del sistema nervoso ed ai tumori;
-          attuali applicazioni e prospettive di applicazione delle biotecnologie in patologia umana;
-          biotecnologie farmacologiche;
-          solide e avanzate competenze teoriche, metodologiche, sperimentali ed applicative nelle aree fondamentali dell’informatica di particolare rilevanza per le applicazioni bioinformatiche e biomediche. Tali competenze costituiscono la base necessaria di supporto alle attività tipiche dell’ambito biomedico, da quelle più specificatamente cliniche, a quelle orientate alla ricerca, a quelle prettamente inerenti l’organizzazione sanitaria;
-          conoscenze dei sistemi di elaborazione, con particolare riferimento ai sistemi informativi, ai sistemi multimediali ed ai sistemi di elaborazione dei dati bioinformatici;
-          conoscenza delle tecniche e dei metodi di progettazione e realizzazione di sistemi informatici in ambito biomedico;
-          conoscenza di elementi di cultura aziendale e professionale nel settore sanitario e medico.
Il Corso di LM si articola in corsi di insegnamento, attività a scelta dello studente, altre attività e prova finale. I corsi di insegnamento sono organizzati in forma di sola lezione frontale e di lezione frontale integrata da attività di laboratorio. I laboratori sono parte integrante del processo formativo e finalizzati allo sviluppo di specifiche competenze applicative di tipo informatico, biologico, e bioinformatico.
Il corso di LM prevede che una parte dei CFU possano essere acquisiti attraverso il conseguimento e la fruizione di borse Erasmus condotte presso sedi universitarie estere. Il percorso formativo si completa con almeno 22 CFU destinati alla prova finale per consentire allo studente di contestualizzare in una realtà operativa le conoscenze, le tecniche e le abilità acquisite durante il percorso di studi. Il complesso delle conoscenze e competenze specialistiche sopra elencate, acquisite anche sul piano operativo attraverso le attività di laboratorio previste nelle diverse discipline, e corredate dalla produzione di una tesi sperimentale su una tematica di ricerca originale, contribuirà a formare una figura professionale altamente specializzata nel campo delle tecnologie bioinformatiche e biomediche in grado di operare con funzioni di elevata responsabilità in ambito produttivo o in realtà di ricerca e sviluppo pubbliche o private.
Laurea specialistica in Biotecnologie agro-industriali Corso a esaurimento

Il Corso di Laurea Specialistica in Biotecnologie Agroindustriali si prefigge lo scopo di sviluppare competenze teoriche e applicative nei seguenti ambiti di interesse agro-industriale:· biotecnologie vegetali (con particolare riferimento agli aspetti biochimici, fisiologici e genetici, alla trasformazione delle piante e alla produzione di metaboliti di interesse alimentare e non alimentare);· biotecnologie microbiche (aspetti industriali, alimentari, ambientali);· ambito biomolecolare (in particolare genomica, proteomica, biologia strutturale);· tecnologie alimentari (in particolare miglioramento nutrizionale e funzionale delle materie prime vegetali);· sviluppo di processi nei vari campi delle biotecnologie alimentari ed agro-industriali. Il corso di laurea specialistica: · comprende l’acquisizione di approfondite conoscenze sulla struttura e funzione ed organizzazione dei vari sistemi biologici di interesse agro-industriale, con particolare cura alle logiche molecolari, informazionali, integrative e interattive; · comprende l’acquisizione di approfondite conoscenze di tecniche relative alle molecole informazionali ed alla espressione dei caratteri con attenzione ad approcci multidisciplinari ed integrati; · comprende l’acquisizione di conoscenze degli strumenti concettuali e tecnico-applicati per una operatività sperimentale e di processo tendente ad utilizzare e modificare organismi, cellule o loro componenti al fine di ottenere beni e servizi; · prevede attività di laboratorio per non meno di 30 crediti complessivi, in particolare dedicate alla conoscenza di metodiche sperimentali, al rilevamento, elaborazione e rappresentazione dei dati; · prevede attività dedicate all’uso delle tecnologie relative agli aspetti informatici e computazionali e ad attività seminariali; · prevede, in relazione a obiettivi specifici, l’obbligo di attività esterne, come tirocini formativi presso aziende e laboratori, e soggiorni presso altre università italiane ed europee, anche nel quadro di accordi internazionali; · prevede attività formative utili a collocare le specifiche competenze nel generale contesto scientifico-tecnologico, culturale, sociale ed economico.

Laurea specialistica in Biotecnologie molecolari e industriali Corso a esaurimento

Il Corso di Laurea Specialistica in Biotecnologie Molecolari ed Industriali si prefigge lo scopo di fornire, in forma avanzata, le basi culturali, sperimentali e professionali delle conoscenze multidisciplinari e delle competenze tecniche volte: (1) allo sviluppo ed alla gestione di sistemi biologici per la produzione industriale di composti di interesse economico,(2) alla messa a punto di metodologie analitiche e diagnostiche bio-molecolari,(3) alla applicazione di bio-processi per il trattamento di rifiuti e reflui, per il risanamento di matrici ambientali contaminate e per la prevenzione dell'inquinamento. Attraverso una approfondita conoscenza dei sistemi biologici, interpretati in chiave biochimica, molecolare e cellulare, si formeranno laureati in grado di analizzare ed utilizzare i sistemi bio-catalitici ed i corrispondenti processi, con riferimento anche alle esigenze impiantistiche delle filiere biotecnologiche. Il percorso formativo richiede, inoltre, allo studente l'acquisizione di elementi giuridici, bioetici, economici e di gestione aziendale, nonché di comunicazione e percezione pubblica delle biotecnologie. I laureati in Biotecnologie Molecolari ed Industriali dovranno saper utilizzare efficacemente, in forma scritta ed orale, almeno la lingua inglese, oltre l'italiano, nell'ambito specifico di competenza e per lo scambio di informazioni generali, nonché possedere una adeguata conoscenza degli strumenti informatici per la comunicazione e la gestione dell'informazione. Il programma di studi copre, con particolare enfasi per gli aspetti applicativi delle singole discipline, gli ambiti della biochimica (metabolismo ed energetica cellulare), della struttura e funzione delle proteine, della biologia molecolare, della genetica, della bioinformatica, della microbiologia applicata e dei principi di ottimizzazione e controllo dei processi biochimici ovvero della gestione dei bioreattori per la applicazione industriale di cellule ed enzimi. Gli studenti saranno inoltre stimolati alla considerazione delle implicazioni economiche ed etico-sociali (es. brevettabilità) dei risultati della ricerca biotecnologica.

Inserisci la matricola per vedere la tua offerta formativa nell'anno corretto.

Offerta formativa