Microbiologia enologica, alimentare ed ambientale

L’attività dei gruppi di ricerca dell’area microbiologica è rivolta verso diverse tematiche, il cui punto di partenza è lo studio della diversità di cenosi microbiche e il fine ultimo è la valorizzazione delle proprietà di specifici ceppi per scopi biotecnologici. Gli ambiti di ricerca vanno dalle trasformazioni alimentari, anche in chiave salutistica, alle interazioni con le piante coltivate e con i frutti oggetto di trasformazione, fino al risanamento ambientale e altre applicazioni industriali. In ambito alimentare, le caratteristiche di alcuni microrganismi consentono di sviluppare una vasta gamma di prodotti ad alto valore aggiunto (es. latti fermentati, pasta probiotica, vini di pregio); inoltre, sono di interesse gli effetti degli alimenti e della dieta sul microbiota intestinale umano. Nel contesto ambientale, la collezione di ceppi microbici, isolati da siti industriali dismessi fortemente contaminati da composti organici (es. IPA o PFAS) e inorganici tossici, consente la messa a punto di efficaci strategie di biorisanamento e lo sviluppo di bioprocessi finalizzati all’ottenimento di composti di natura biogenica di interesse tecnologico (es. nanomateriali). Nel settore agronomico, la collezione di batteri e funghi costituisce un insostituibile strumento di studio per lo sviluppo di metodi di biocontrollo, nell’ottica di un’agricoltura più sostenibile dal punto di vista della compatibilità ambientale.
Giovanna Felis
Professore associato
Sandra Torriani
Professore ordinario
Competenze
Argomento Persone Descrizione ISI-CRUI
Applied biotechnology (non-medical), bioreactors, applied microbiology - Applied biotechnology (non-medical), bioreactors, applied microbiology (vedi classificazione  ERC )
Microbiologia degli alimenti e delle bevande Giovanna Felis
Sandra Torriani
Principali aree di ricerca: ecologia microbica degli ecosistemi alimentari; caratterizzazione polifasica e biotecnologica di ceppi da usare come starter nel settore agro-alimentare e come probiotici; sicurezza degli alimenti; trasferimento genico orizzontale; bioconservazione; impatto della dieta sul microbioma e sulla salute dell’uomo.
Food sciences - Food sciences (vedi classificazione  ERC )
Microrganismi, alimenti e salute Giovanna Felis
Caratterizzazione di microrganismi (lieviti e batteri lattici) per lo sviluppo di alimenti, bevande e integratori ad alto valore aggiunto (es. formaggi, impasti acidi, probiotici). Impatto di alimenti, dieta e/o probiotici sul microbiota intestinale umano.
Gruppi di ricerca
Nome Descrizione URL
Microbiologia degli Alimenti Le competenze del gruppo riguardano lo studio dei microrganismi di interesse alimentare, sia quelli pro-tecnologici importanti nel processo produttivo, sia quelli patogeni e causa di difetti, nonchè i meccanismi molecolari di sinergia e antagonismo.

Attività

Strutture