JP2015 - Utilizzo ottimale di mix di enzimi per l’incremento della produzione di biogas nella digestione anaerobica di colture dedicate e sottoprodotti agricoli

Data inizio
1 gennaio 2016
Durata (mesi) 
12
Dipartimenti
Biotecnologie
Responsabili (o referenti locali)
Bolzonella David
Parole chiave
JOINT PROJECTS, ANAEROBIC DIGESTION, ORGANIC WASTES, BIOGAS, ENZYMES PRETREATMENT, DEWATERING, WASTEWATER TREATMENT, VIA-NITRITE BIOPROCESSES, RESOURCE RECOVERY

PREMESSA
L’Italia rappresenta il secondo mercato europeo ed il terzo mondiale per il settore biogas. La necessità di ricorrere all’utilizzo di biomasse non nobili quali le colture a basso contenuto amidaceo o gli scarti dell’agroindustria in luogo dell’insilato di mais sia a causa di implicazioni economiche che etiche spinge verso il ricorso all’utilizzo di enzimi finalizzati alla miglior degradazione dei substrati alimentati ricchi in cellulosa. Ciò non solo per l’incremento della produttività in biogas ma anche al fine di ottimizzare parametri tecnologici quali la miscelazione del reattore e la liberazione del biogas dal mezzo liquido oltre che la separazione solido/liquido.

OBIETTIVI
Al fine di verificare l’efficacia di diversi mix di enzimi saranno condotte prove a scala di laboratorio finalizzate a determinare i quantitativi ottimali di enzimi da aggiungere, singolarmente o in mix, per un incremento significativo nella produzione di biogas e il miglioramento dei parametri tecnologici.

MAIN PARTNERS
ENVITEC BIOGAS SERVICE ITALY srl 
AGRITRADE srl

Enti finanziatori:

Finanziamento: assegnato e gestito dal Dipartimento

Partecipanti al progetto

David Bolzonella
Professore ordinario

Attività

Strutture