Farmacologia molecolare e applicativa - RILEVAMENTO REAZIONI AVVERSE DA FARMACI (2011/2012)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S000684
Crediti
2
Settore disciplinare
BIO/14 - FARMACOLOGIA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
L'insegnamento è organizzato come segue:
Attività Crediti Periodo Docenti Orario
Teoria 1 I semestre Roberto Leone
Laboratorio 1 I semestre Roberto Leone

Obiettivi formativi

Obiettivi formativi
Fornire allo studente conoscenze teoriche e pratiche nel campo della biologia strutturale, farmacologia di base e clinica, e tossicologia, con particolare riferimento alla finalizzazione, al disegno, alla progettazione e caratterizzazione dei farmaci. Fornire allo studente i principali elementi conoscitivi sulla ricerca di base e competenze sperimentali ed applicative nel campo dei farmaci e più in generale sull'ambito biomedico, con particolare riferimento alle diverse fasi di sviluppo dei farmaci dalla ricerca alla clinica.

Obiettivi specifici
Alla fine del corso lo studente dovrà conoscere: i processi di produzione e di estrazione dei farmaci; il rapporto struttura-attività; i diversi metodi di preparazione di nuove molecole; la modificazione degli effetti farmacodinamici dei farmaci in funzione della struttura chimica; le interazioni con i diversi sistemi recettoriali e attività farmacologica; le principali formulazioni farmaceutiche; i principi generali della farmacocinetica e i fattori che la modificano; le relazioni tra la farmacocinetica e la farmacodinamica; le fasi di sviluppo dei farmaci; le principali regole per la conduzione degli studi preclinici e clinici sui farmaci; gli elementi fondamentali che caratterizzano il mercato farmaceutico con particolare riferimento alle analisi di consumo degli stessi; le diverse classificazione dei farmaci in relazione agli scopi delle analisi da effettuare; i principi generali della tossicologia; i principali test per le analisi tossicologiche.
Lo studente dovrà essere in grado di: determinare i principali parametri di farmacocinetica; definire rapporto struttura- attività; conoscere i metodi principali e innovativi di studio e di preparazione dei farmaci; definire la differenza tra tossicità acuta e cronica; eseguire alcuni test del laboratorio di tossicologia; utilizzare le principali banche dati relative alle reazioni avverse dei farmaci; codificare farmaci e reazioni avverse; effettuare analisi dei consumi dei farmaci utilizzando le dosi definite giornaliere; definire gli elementi caratteristici e distintivi delle reazioni avverse da farmaci.

Programma

• Rilevamento reazioni avverse da farmaci (Leone R., 1+1 CFU)
- Situazione del mercato dei farmaci in Italia. La prescrizione: fascia A e C, farmaci OTC e SOP
- Come si valuta l’efficacia e la sicurezza di un farmaco: il trial clinico randomizzato
- Epidemiologia e definizioni delle reazioni avverse da farmaci
- Modalità di studio delle reazioni avverse da farmaci: farmacovigilanza e farmacoepidemiologia
- Sistemi di classificazione e codifica dei farmaci e delle reazioni avverse

- Pratica di laboratorio:
Utilizzo delle banche-dati dei farmaci e delle reazioni avverse
Identificazione dei "segnali" nella Rete Nazionale di Farmacovigilanza

Modalità d'esame

Modalità d’esame:
L’esame si svolgerà in forma scritta (quiz a risposta multipla) contestuale con tutti i docenti E/O relazione per tirocinio (Tossicologia)
Frequenze
Frequenza alle lezioni : non obbligatoria (consigliata)
Frequenza ai tirocini : si richiede la frequenza per almeno il 70% delle ore di laboratorio

Trattandosi di un insegnamento in alternativa (non obbligatorio) i docenti si riservano, nel caso in cui i l numero di studenti sia inferiore a 5, di far tacere il corso.