Viticoltura generale - Teoria (2008/2009)

Corso disattivato non visibile

Codice insegnamento
4S02026
Docente
Maurizio Boselli
crediti
3
Settore disciplinare
AGR/03 - ARBORICOLTURA GENERALE E COLTIVAZIONI ARBOREE
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
2° Sem dal 2-mar-2009 al 29-mag-2009.

Per visualizzare la struttura dell'insegnamento a cui questo modulo appartiene, consultare * organizzazione dell'insegnamento

Orario lezioni

2° Sem
Giorno Ora Tipo Luogo Note
mercoledì 9.30 - 12.30 lezione Aula Berni (Lebrecht)  

Obiettivi formativi

Obiettivi formativi

Il corso introduce alla conoscenza della coltura della vite negli aspetti di base relativi alla tassonomia, all’ampelografia, al miglioramento genetico per via vegetativa e sessuata. Vengono presentate le caratteristiche salienti delle varietà da vino coltivate in Italia e nel mondo.

Programma

Programma

La situazione della viticoltura mondiale. Il vigneto italiano. La storia della vite. La sistematica del genere Vitis. Caratteristiche delle specie principali e loro utilizzazione. I metodi di propagazione della vite maggiormente impiegati. I portinnesti della vite e le recenti acquisizioni genetiche. L’ampelografia e l’ampelometria. I metodi molecolari per l’identificazione varietale. Le principali varietà da vino rosse, grigie, bianche e le loro attitudini. Il germoplasma viticolo e la sua valorizzazione. Il miglioramento genetico della vite per via vegetativa: la selezione massale e clonale. Il miglioramento genetico per via sessuata: gli IPD, gli incroci intraspecifici. Metodi di propagazione vegetativa della vite.
Testi di riferimento
Fregoni M., 2005. Viticoltura di qualità. Phytoline Editore, Rivoli veronese (VR).
Galet P., 1991. Précis d’Ampelographie pratique. Emp. Déhan, Montpellier.

Materiale a disposizione
CD delle lezioni del docente

Modalità d'esame

Modalità d’esame
Prova orale finale