Progettazione e sviluppo dei prodotti alimentari (2020/2021)

Codice insegnamento
4S008246
Crediti
6
Coordinatore
Fabio Favati
Settore disciplinare
AGR/15 - SCIENZE E TECNOLOGIE ALIMENTARI
Lingua di erogazione
Italiano
L'insegnamento è organizzato come segue:
Attività Crediti Periodo Docenti Orario
teoria 5 II semestre Fabio Favati

Vai all'orario delle lezioni

esercitazioni 1 II semestre Fabio Favati

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il corso si prefigge di fornire agli studenti conoscenze e competenze di base necessarie per la progettazione e sviluppo di un prodotto nell’ambito dell’industria alimentare. Il corso richiede la capacità di integrare conoscenze di base relative alla chimica degli alimenti, alla microbiologia alimentare e ai processi di trasformazione e conservazione di un alimento. Tramite le lezioni in aula, esercitazioni e specifiche visite ad industrie alimentari lo studente sarà guidato nel comprendere ed applicare i principi della progettazione di un alimento tenendo conto del contesto tecnico, legale, economico e sociale. Il corso si articola su 5 CFU di lezione frontale e 1 CFU di esercitazioni in aula e visite didattiche presso stabilimenti dell’industria alimentare.

Modalità d'esame

Esame orale - Lo studente sarà inizialmente invitato ad esporre un argomento del corso che ha suscitato il suo maggiore interesse; successivamente il docente, proponendo una problematica reale che lo studente potrà effettivamente incontrare nell'ambito lavorativo, verificherà come il candidato riesca ad organizzare ed utilizzare le conoscenze e competenze acquisite con lo studio per risolvere il problema. In questo modo lo studente sarà orientato a studiare per acquisire non più una conoscenza "nozionistica" ma una conoscenza "pratico-applicativa". La valutazione sarà espressa in trentesimi ed il punteggio minimo richiesto per superare l’esame è di 18/30. Non sono previste modalità di esame differenti per gli studenti che abbiano partecipato o meno alle lezioni e/o esercitazioni.

Non è previsto uno specifico esame relativamente alle esercitazioni, ma le competenze acquisite saranno valutate nell’ambito dell’esame orale previsto per la parte teorica del corso, valutando la capacità di trasposizione nel mondo reale delle conoscenze teoriche acquisite.