Viticoltura - ECOLOGIA E FISIOLOGIA VITICOLA (2017/2018)

Codice insegnamento
4S02736
Docente
Giovanni Battista Tornielli
crediti
6
Settore disciplinare
AGR/03 - ARBORICOLTURA GENERALE E COLTIVAZIONI ARBOREE
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
II sem. dal 1-mar-2018 al 15-giu-2018.

Per visualizzare la struttura dell'insegnamento a cui questo modulo appartiene, consultare * organizzazione dell'insegnamento

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il modulo Ecologia e Fisiologia Viticola approfondisce gli aspetti della viticoltura legati ai parametri ambientali e biologici che caratterizzano e condizionano gli areali di coltivazione della vite. Esamina inoltre gli elementi di fisiologia della pianta che subiscono influenze dall’ambiente di coltivazione e dalle tecniche colturali. Verranno fornite agli studenti le basi necessarie per utilizzare i principali parametri climatici e ambientali al fine di interpretare le risposte fisiologiche della vite nelle varie fasi del suo sviluppo, e al fine di comprenderne gli effetti sulle caratteristiche quali-quantitative della produzione. Verranno inoltre approfonditi aspetti legati alle differenze di comportamento delle varietà coltivate nei confronti dell'ambiente di crescita.

Programma

- Fattori ecologici che influenzano la vite e determinano i suoi areali di coltivazione. Indici bioclimatici.
- Ciclo vitale e annuale; sottociclo vegetativo e riproduttivo. Fenologia e metodi di classificazione delle diverse fasi fenologiche della pianta. Fattori che influenzano la fenologia. Climate change.
- Anatomia e morfologia dell’apparato gemmario. Gemma pronta, gemme ibernante. Induzione a fiore e fertilità delle gemme. Fattori che influenzano la fertilità.
- La dormienza delle gemme. Il germogliamento. La fioritura. Tipi di fiore. Impollinazione, allegagione e colatura dei fiori. Partenocarpia, stenospermocarpia. Influenza del numero dei vinaccioli sullo sviluppo dell’acino.
- Il grappolo; morfologia e anatomia dell’acino e del vinacciolo. Classificazione, proprietà, biosintesi, localizzazione tissutale dei principali composti che si trovano nell’acino (acidi organici, zuccheri, sostanze polifenoliche ecc.) e loro evoluzione durante lo sviluppo e la maturazione.
- Regolazione dello sviluppo e della maturazione della bacca: ruolo degli ormoni e influenza delle condizioni di crescita e dei principali parametri ambientali.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Markus Keller The Science of Grapevines: Anatomy and Physiology (Edizione 2) Elsevier 2015 978-0-12-419987-3 an e-book version is available in the e-book store of the University of Verona
Fregoni M. Viticoltura di qualità (Edizione 3) Tecniche nuove 2013 978-88-481-2919-0
P.R. Dry and B.G. Coombe Viticulture Volume 1 – Resources – Winetitles 2000

Modalità d'esame

L’accertamento dei risultati d’apprendimento prevede una prova orale sia per gli studenti frequentanti che per i non frequentanti. L’obiettivo della prova consiste nell’accertare la conoscenza degli argomenti affrontati nel programma. Saranno inoltre valutate la profondità e l’ampiezza delle conoscenze acquisite e la capacità di collegare in forma sistemica le conoscenze. La prova riguarda potenzialmente tutti gli argomenti del programma. La valutazione finale è espressa in trentesimi. Il voto, mediato con quello ottenuto nel modulo Viticoltura Generale, contribuirà al voto complessivo del corso di Viticoltura.

Opinione studenti frequentanti - 2017/2018