Viticoltura - VITICOLTURA GENERALE (2016/2017)

Codice insegnamento
4S02736
Docente
Maurizio Boselli
crediti
6
Settore disciplinare
AGR/03 - ARBORICOLTURA GENERALE E COLTIVAZIONI ARBOREE
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
I sem. dal 3-ott-2016 al 31-gen-2017.

Per visualizzare la struttura dell'insegnamento a cui questo modulo appartiene, consultare * organizzazione dell'insegnamento

Orario lezioni

I sem.
Giorno Ora Tipo Luogo Note
lunedì 14.30 - 17.30 lezione Aula Ferrarini (Lebrecht)  
martedì 14.30 - 16.30 lezione Aula Ferrarini (Lebrecht) dal 25-ott-2016  al 31-gen-2017
mercoledì 14.30 - 16.30 lezione Aula Ferrarini (Lebrecht)  

Obiettivi formativi

Il corso introdurrà alla conoscenza della coltura della vite da vino negli aspetti di base relativi alla tassonomia, all’ampelografia, al miglioramento genetico, alla propagazione della vite.

Programma

La situazione della viticoltura mondiale. Il vigneto italiano. La storia della vite. La sistematica del genere Vitis. Caratteristiche delle specie principali e loro utilizzazione. I portinnesti della vite e le recenti acquisizioni genetiche. L’ampelografia e l’ampelometria. I metodi molecolari per l’identificazione varietale. Le principali varietà da vino rosse, grigie, bianche e le loro attitudini. Il germoplasma viticolo e la sua valorizzazione. Il miglioramento genetico della vite per via vegetativa: la selezione massale e clonale. Il miglioramento genetico per via sessuata: gli IPD, gli incroci intraspecifici. I metodi di propagazione della vite maggiormente impiegati.

Materiale didattico: appunti forniti dal docente all'inizio del corso.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Boselli M. Progressi in viticoltura (Edizione 1) EdiSES 2016 978-88-7959-906-1
Fregoni M. Viticoltura di qualità (Edizione 3) Tecniche nuove 2013 978-88-481-2919-0

Modalità d'esame

L’accertamento dei risultati d’apprendimento prevede una prova orale sia per gli studenti frequentanti sia per i non frequentanti. L’obiettivo della prova consiste nell’accertare la conoscenza degli argomenti affrontati nel programma. Saranno inoltre valutate la profondità e l’ampiezza delle conoscenze acquisite e la capacità di collegare in forma sistemica le conoscenze.
La prova orale riguarda potenzialmente tutti gli argomenti del programma. La valutazione finale è espressa in trentesimi.

Opinione studenti frequentanti - 2016/2017