Genetica molecolare vegetale (2010/2011)

Codice insegnamento
4S00187
Crediti
6
Coordinatore
Antonella Furini
Settore disciplinare
AGR/07 - GENETICA AGRARIA
Lingua di erogazione
Italiano
L'insegnamento è organizzato come segue:
Attività Crediti Periodo Docenti Orario
Teoria 5 I semestre Antonella Furini
Laboratorio 1 I semestre Antonella Furini

Orario lezioni

Obiettivi formativi

Il corso tratta le principali strategie molecolari del miglioramento genetico dei vegetali che si basano sull’utilizzo dei marcatori molecolari, sugli strumenti per l’analisi dell’espressione genica e sull’uso di transgeni. Obiettivo del corso e’ anche lo studio della struttura dei genomi e della variabilità genetica da impiegare nel miglioramento delle piante coltivate.

Programma

Biodiversità e uso della variabilità naturale. L'impatto della rivoluzione verde ed i geni della rivoluzione verde. Organizzazione e struttura del genoma delle piante, sequenze uniche e sequenze ripetute, famiglie multigeniche ed elementi trasponibili. Genomica funzionale e tecnologie attualmente disponibili per lo studio della funzione genica. L'uso della "reverse genetics" per la creazione di collezioni di mutanti. Transposon tagging, mutanti T-DNA in Arabidopsis, Activation tagging, Tilling, Approccio RNAi. Analisi comparativa dei genomi delle piante, colinearità nei cereali. I marcatori molecolari. Marcatori basati sull'ibridazione e sulla PCR. Identificazione ed utilizzo degli SNP. Genetica dei caratteri quantitativi e individuazione dei QTL mediante l'utilizzo dei marcatori molecolari. Applicazione delle tecniche di ingegneria genetica: tolleranza agli erbicidi, ai virus, resistenza agli insetti. La "transplastomica" come metodologia alternativa per la trasformazione delle piante.

Esercitazioni di laboratorio:
Analisi di mutanti in Arabidopsis;
Utilizzo di marcatori molecolari e analisi di fingerprinting

Modalità d'esame

Prova orale