Tecniche viticole e meccanizzazione (2019/2020)

L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
MECCANIZZAZIONE 3 AGR/09-MECCANICA AGRARIA II semestre Luigi Sartori
TECNICHE VITICOLE 6 AGR/03-ARBORICOLTURA GENERALE E COLTIVAZIONI ARBOREE II semestre Giovanni Battista Tornielli

Obiettivi formativi

Modulo di Tecniche viticole: Il corso presenta le diverse tecniche colturali adottate in viticoltura, ne esamina le problematiche e i riflessi sulla produttività e la qualità. In particolare il corso prende in esame le modalità dell'impianto del vigneto, le diverse forme d’allevamento della vite e i sistemi di potatura, le tecniche di gestione del suolo dei vigneti, le tecniche di irrigazione dei vigneti, la nutrizione minerale della vite con particolare riferimento ai sistemi di fertilizzazione al suolo e per via fogliare, la gestione della chioma, le modalità di vendemmia.
Modulo di Meccanizzazione: Il corso presenta le più moderne attrezzature meccaniche per la gestione tecnica del vigneto, dalla gestione del suolo, a quella della cortina, alla vendemmia e potatura meccanica.

Programma

Modulo di Tecniche viticole: Lezioni frontali (4CFU). Il programma del corso di Tecniche viticole prevede una parte di lezioni frontali nelle quali vengono affrontate le diverse tematiche che attengono le scelte operative e le modalità per l'esecuzione delle tecniche di gestione ordinaria agronomica del vigneto. Esercitazioni (2CFU): le esercitazioni pratiche vengono effettuate in vigneto ed in relazione all'epoca fenologica in cui si tengono, vengono esaminati i diversi aspetti dell'impiantistica viticola, le tecniche colturali applicate e la correttezza o meno delle operazioni effettuate.
Modulo di Meccanizzazione (2 CFU): Mezzi meccanici per la sistemazione dei terreni. Macchine e metodologie d'intervento per le operazioni colturali nel vigneto: lavorazione del terreno, diserbo meccanico e chimico, distribuzione dei fertilizzanti e ammendanti, distribuzione di antiparassitari, spollonatura. Macchine per la raccolta agevolata e integrale dell'uva, per la potatura invernale.

Modalità d'esame

La prova di esame orale verterà sugli argomenti trattati a lezione (disponibili nel materiale didattico distribuito e nei testi di consultazione). Il docente porrà almeno tre domande per una durata complessiva non inferiore ai 30 minuti e lo studente sarà valutato in base a: (i) conoscenza e approfondimento degli argomenti trattati; (ii) capacità espositiva; (iii) correttezza di linguaggio tecnico-scientifico. La prova orale potrà avere un punteggio massimo di 30 punti, eventualmente con lode. Le lacune formative condurranno a un voto insufficiente. Il voto finale sarà rappresentato dalla media aritmetica dei voti dei due moduli.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Enzo Corazzina Coltivare la vite Edizioni L'informatore Agrario 2018 978-88-7220-353-8
Alberto Palliotti, Stefano Poni, Oriana Silvestroni MANUALE DI VITICOLTURA (Edizione 1) Edagricole - New Business Media 2018 978-88-506-5533-5
Iland P., Dry P., Proffitt T., Tyerman S. The Grapevine. From the Science to the Practice of growing vines for wine. (Edizione 1) Patrick Iland Wine Promotion Pty Ltd. Ed. Adelaide, Australia 2011 9780958160551
P.R. Dry and B.G. Coombe Viticulture Volume 2 – Practices Winetitles 1995 978-1-875130-01-6