Economia vitivinicola (2017/2018)

Codice insegnamento
4S001120
Docente
Roberta Capitello
Coordinatore
Roberta Capitello
crediti
6
Settore disciplinare
AGR/01 - ECONOMIA ED ESTIMO RURALE
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
II sem. dal 1-mar-2018 al 15-giu-2018.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

L’insegnamento si propone di fornire gli strumenti teorici di base dell'economia da applicare allo studio dei sistemi vitivinicoli. Saranno in particolare approfondite le principali teorie microeconomiche di analisi della domanda, della produzione, dell'equilibrio di mercato e delle strutture di mercato.
Si affronteranno in modo critico le principali dinamiche di produzione e di consumo del mercato del vino nel mondo, l'analisi delle forme competitive e il posizionamento delle produzioni vitivinicole sul mercato.
Nella parte applicativa l’insegnamento si propone di dare evidenza empirica ai principi di economia vitivinicola e allo studio delle filiere vitivinicole attraverso esercitazioni ed analisi di casi studio.

Programma

Modulo: Teoria
-------
Introduzione alla teoria economica, all’economia agroalimentare e all'economia vitivinicola.
Le caratteristiche della filiera vitivinicola. Il mercato mondiale del vino. Produzione e domanda di vino. Il commercio internazionale di vino.
Le principali grandezze macroeconomiche di un sistema economico.
La teoria della domanda. La funzione di domanda di vino. I consumi di vino. La segmentazione del mercato del vino.
La teoria della produzione e la teoria dei costi. Breve e lungo periodo. Le funzioni di produzione. Le funzioni di costo nelle imprese vitivinicole. Rendimenti di scala ed economie di scala.
La massimizzazione del profitto.
I regimi di mercato. I regimi di mercato nei sistemi vitivinicoli. Le tipologie aziendali. Analisi della concorrenza nel mercato del vino.
Asimmetria informativa nella filiera vitivinicola.

Modulo: Laboratorio
-------
Analisi dei principali indicatori macroeconomici. Estrazione dati di mercato da fonti secondarie.
Rappresentazione delle funzioni di domanda alimentare, di produzione e di costo per l’impresa vitivinicola. Massimizzazione del profitto nei diversi regimi di mercato.
Analisi di casi studio.

Libri di testo:
1) Castriota S. (2015), Economia del vino, Egea, Milano.
2) Sloman J., Garatt D. (2014), Microeconomia, Il Mulino, Bologna.
3) Report di mercato disponibili sullo spazio della piattaforma e-learning dedicata all'insegnamento.
4) per gli studenti non frequentanti si consiglia anche il testo: Marks D. (2015) Wine and Economics: Transacting the Elixir of life, Edward Elgar Publishing.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Castriota Stefano Economia del vino (Edizione 1) Egea 2015 9788823844766
Sloman John; Garratt Dean Microeconomia (Edizione 4) Il Mulino 2014 9788815138637
Marks Denton Wine and Economics: Transacting the Elixir of life Edward Elgar Publishing 2015

Modalità d'esame

L’accertamento dell’apprendimento avverrà attraverso una prova scritta. La prova consisterà in domande aperte. Si proporranno da un minimo di tre ad un massimo di sei domande, volte a verificare la profondità e l’ampiezza delle conoscenze acquisite, la proprietà di linguaggio economico, nonché la capacità di analisi critica e di collegamento delle tematiche proposte dall'insegnamento. Potrà essere presente una domanda sotto forma di esercitazione, in sostituzione di una domanda aperta. Essa proporrà uno degli esercizi già affrontati durante le attività di laboratorio. Il tempo a disposizione per la prova scritta sarà di un'ora e trenta minuti. La risposta a ciascuna domanda sarà valutata assegnando un punteggio che va da 0 a 10. Il voto finale consisterà nella media dei punteggi ricevuti da tutte le risposte scritte, espresso in trentesimi. Non è prevista la prova orale. Non sono previste prove intermedie. Non vengono fissati appelli d'esame al di fuori delle sessioni di esame ufficiali. Possono svolgere l'esame scritto solamente gli studenti regolarmente iscritti all'esame stesso secondo la procedura online.

Opinione studenti frequentanti - 2017/2018