Economia agroalimentare (2016/2017)

Codice insegnamento
4S00604
Docente
Diego Begalli
Coordinatore
Diego Begalli
crediti
6
Settore disciplinare
AGR/01 - ECONOMIA ED ESTIMO RURALE
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
I sem. dal 3-ott-2016 al 31-gen-2017.

Orario lezioni

I sem.
Giorno Ora Tipo Luogo Note
martedì 8.30 - 10.30 lezione Aula L  
mercoledì 15.30 - 17.30 lezione Laboratorio didattico Gamma dal 9-nov-2016  al 21-dic-2016
mercoledì 17.30 - 18.30 lezione Laboratorio didattico Gamma dal 30-nov-2016  al 31-gen-2017
venerdì 8.30 - 10.30 lezione Aula L  

Obiettivi formativi

Il corso si propone di far acquisire agli studenti della LM in Biotecnologie Agroalimentari le conoscenze di base sull'economia del sistema agroalimentare. Partendo dai concetti di sistema agroalimentare e di filiera, il corso mira a far apprendere agli studenti le metodologie di analisi strutturale e organizzativa del sistema agroalimentare. Particolare attenzione è dedicata all’analisi delle caratteristiche e delle strategie del sistema agroalimentare italiano e ai meccanismi di coordinamento verticale tra i diversi stadi della filiera. Speciali focus sono sviluppati i riferimento all’organizzazione del sistema cooperativo e dei distretti dei prodotti tipici.

Programma

Introduzione all’economia agroalimentare
Il sistema agroalimentare e le sue componenti.
La Filiera. Definizione. Approcci di analisi. Circuiti di filiera. Casi studio.
Consumi alimentari. Il processo decisionale di acquisto. Le variabili che influenzano il processo di acquisto. I modelli di consumo.
La distribuzione moderna. Formule distributive. Struttura organizzativa. Strategie. Marche commerciali. Le relazioni con l’industria alimentare. Le relazioni con l’agricoltura.
L’industria alimentare. Linee strategiche di sviluppo. Posizionamento strategico dei principali attori competitivi.
I meccanismi di coordinamento nel sistema agroalimentare. Il coordinamento via mercato: mercati finali, commercializzazione diretta, mercati elettronici. L’integrazione verticale. Le forme d’integrazione: per proprietà, per contratto, cooperativa. I contratti individuali. L’accordo interprofessionale.
Sistemi locali e prodotti tipici. L’asimmetria informativa. I marchi di origine. Importanza economico-sociale. Casi studio.
L’integrazione cooperativa. L’impresa cooperativa. Le tipologie di imprese cooperative. Gli organi sociali e le loro funzioni. L’organizzazione delle cooperative. Il nesso cooperativo.

Modalità d'esame

Esame orale

Opinione studenti frequentanti - 2015/2016


Statistiche per i requisiti di trasparenza (Attuazione Art. 2 del D.M. 31/10/2007, n. 544)

I dati relativi all'AA 2016/2017 non sono ancora disponibili