Economia vitivinicola (2015/2016)



Codice insegnamento
4S001120
Crediti
6
Coordinatore
Roberta Capitello
Settore disciplinare
AGR/01 - ECONOMIA ED ESTIMO RURALE
Lingua di erogazione
Italiano
L'insegnamento è organizzato come segue:
Attività Crediti Periodo Docenti
Teoria 5 II semestre Roberta Capitello
Laboratorio 1 II semestre Diego Begalli

Orario lezioni

II semestre
Attività Giorno Ora Tipo Luogo Note
Teoria lunedì 12.30 - 13.30 lezione Aula Berni (Lebrecht)  
Teoria lunedì 14.30 - 16.30 lezione Aula Berni (Lebrecht)  
Teoria martedì 8.30 - 11.30 lezione Aula Berni (Lebrecht)  

Obiettivi formativi

L’insegnamento si propone, nella prima parte, di fornire gli strumenti teorici di base da applicare allo studio dei sistemi vitivinicoli. Successivamente, esso intende guidare alla comprensione della struttura e degli aspetti dinamici che caratterizzano le filiere vitivinicole quali elementi costitutivi non solo del sistema agroindustriale, ma del più ampio sistema economico, sociale e territoriale. Nella parte applicativa l’insegnamento si propone di dare evidenza empirica ai principi di economia agroalimentare e allo studio delle filiere vitivinicole attraverso esercitazioni ed analisi di casi studio.

Programma

Modulo: Teoria
-------
Introduzione alla teoria economica e all’economia agroalimentare.
Le principali grandezze macroeconomiche del sistema agroalimentare.
La funzione di domanda alimentare. Le funzioni di produzione e di costo nelle imprese vitivinicole.
La massimizzazione del profitto.
I regimi di mercato nei sistemi vitivinicoli.
Le filiere vitivinicole e le relazioni fra gli agenti.
L’innovazione nei sistemi vitivinicoli.
La domanda di vino e la segmentazione del mercato.
Struttura, evoluzione e strategie della distribuzione moderna alimentare italiana ed internazionale.
Struttura e strategie dell’industria vitivinicola.
I meccanismi di coordinamento nelle filiere vitivinicole.


Modulo: Laboratorio
-------
Analisi dei principali indicatori macroeconomici.
Rappresentazione delle funzioni di domanda alimentare, di produzione e di costo per l’impresa vitivinicola. Massimizzazione del profitto.
Analisi di casi studio.

Modalità d'esame

L’accertamento dell’apprendimento avverrà attraverso una prova orale. Il colloquio consisterà in una discussione volta a verificare la profondità e l’ampiezza delle conoscenze acquisite, la proprietà di linguaggio, la capacità di analisi critica e di collegamento delle tematiche proposte dall’insegnamento.

Opinione studenti frequentanti - 2015/2016


Statistiche per i requisiti di trasparenza (Attuazione Art. 2 del D.M. 31/10/2007, n. 544)

Statistiche esiti
Esiti Esami Esiti Percentuali Media voti Deviazione Standard
Positivi 51.19% 26 3
Respinti --
Assenti 48.80%
Ritirati --
Annullati --
Distribuzione degli esiti positivi
18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 30 e Lode
11.6% 0.0% 0.0% 6.9% 2.3% 2.3% 0.0% 2.3% 4.6% 16.2% 18.6% 4.6% 20.9% 9.3%

Valori relativi all'AA 2015/2016 calcolati su un totale di 84 iscritti. I valori in percentuale sono arrotondati al numero intero più vicino.