Chimica degli alimenti (2013/2014)



Codice insegnamento
4S02768
Crediti
6
Coordinatore
Gianni Zoccatelli
Settore disciplinare
CHIM/10 - CHIMICA DEGLI ALIMENTI
Lingua di erogazione
Italiano
L'insegnamento è organizzato come segue:
Attività Crediti Periodo Docenti Orario
teoria 5 II semestre Gianni Zoccatelli
laboratorio 1 II semestre Gianni Zoccatelli

Orario lezioni

II semestre
Attività Giorno Ora Tipo Luogo Note
teoria mercoledì 10.30 - 12.30 lezione Aula H  
teoria venerdì 8.30 - 10.30 lezione Aula H  
laboratorio martedì 14.30 - 19.30 lezione Laboratorio didattico Laboratorio di Chimica Generale e Organica  

Obiettivi formativi

Il corso si propone di affrontare aspetti specifici della Chimica degli Alimenti, con particolare attenzione al problema della sicurezza alimentare, sempre più attuale sia per il produttore che per il consumatore.
Verranno fornite allo studente nozioni sulla composizione degli alimenti passando dai macro-nutrienti (glucidi, lipidi e proteine) alle molecole meno rappresentate come vitamine e polifenoli, e come queste sostanze possono interagire e venir modificate durante la produzione degli alimenti attraverso le diverse tecnologie alimentari evidenziando l'importanza dell'impiego di marcatori di processo che permettano di valutare la qualità nutrizionale, tecnologica e organolettica degli alimenti.

Modalità d'esame

Esame orale

Testi di riferimento
Attività Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
teoria Cabras – Martelli; Piccin Editore. “Chimica degli alimenti” Piccin 2004
teoria Belitz HD, Grosch W, Schieberle P Food Chemistry Springer   978-3-540-69933-0
teoria T.P. Coultate La chimica degli alimenti Zanichelli