Metabolismo secondario delle piante (2006/2007)

Corso a esaurimento

Codice insegnamento
4S00191
Docente
Roberto Bassi
crediti
4
Settore disciplinare
BIO/04 - FISIOLOGIA VEGETALE
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
1° Sem dal 2-ott-2006 al 24-gen-2007.

Orario lezioni

Obiettivi formativi

Il corso di metabolismo secondario si propone di dare una visione integrata di alcuni aspetti fondamentali del metabolismo secondario delle piante a partire dalla relazione tra funzione biologica dei metabolici secondari nella difesa da stress biotici ed abiotici. In particolare verranno trattati i motivi per cui un numero così grande di metabolici secondari delle piante hanno attività farmacologia. Il corso definisce le principali classi di metabolici secondari, le loro vie di biosintesi, i metodi di identificazione dei geni codificanti le tappe delle vie biosintetiche ed infine i principali approcci per la modificazione genetica delle piante per ottenere una produzione mirata di metabolici secondari con valore applicativo, indicando vantaggi e svantaggi dei diversi metodi.

Programma

Parte 1 : Definizione e sistematica dei metabolici secondari (MSP)

Parte 2 : Funzione ecologica dei MSP e azione farmacologia su mammiferi e insetti.

Parte 3 : I terpenoidi, la sintesi di IPP (isopentenil pirofosfato)

Parte 4 : Gli alcaloidi, biosintesi, sintesi di berberina e definizione di altre vie metaboliche. Applicazioni biotecnologiche.

Parte 5 : I fenilpropanoidi, biosintesi e funzione ecologica.

Parte 6 : Biosintesi di lignine, lignani e suberine.

Parte 7 : I flavonoidi, sintesi e modificazione dei colori dei fiori a scopo industriale.

Parte 8 : Biotecnologia dei caroténoidi per la produztione di coloranti, vitamine e antiossidanti.

Parte 9 : Trasformazione nucleare e cloroplastica nell’espressione di prodotti secondari.

Partie 10 : organizzazione e modificazione genetica di una via metabolica per la produzione di fibre, pigmenti e altri additivi alimentari.

Modalità d'esame

Modalità di esame: l’esame ha tre componenti.

a) Scritto. In 45 minuti verrà saggiata la capacità dello studente di descrivere le principali vie metaboliche con le formule dei metabolici principali, gli enzimi e d i co-fattori implicati.
b) Presentazione di un articolo a scelta tra una lista fornita a fine corso.
c) Orale. Lo studente discuterà gli argomenti del corso cercando di dimostrare spirito critico e consapevolezza della struttura della materia di studio.