Il Dipartimento di Biotecnologie partecipa al progetto: Costituzione e Gestione dei Gruppi Operativi del PEI in materia di produttività e sostenibilità in agricoltura – Fase 1 Innovation Brokering

Misura 16: Cooperazione
Tipo Intervento: 16.1.1. Costituzione e Gestione dei Gruppi Operativi del PEI in materia di produttività e sostenibilità in agricoltura – Fase 1 Innovation Brokering
 
Descrizione operazione
L’azione si articola come segue:
  • Coordinamento dei soggetti proponenti l’iniziativa e creazione di un’ATS fra partner;
  • Analisi delle criticità aziendali e stime dei danni economici in senso stretto che si accompagnano alla diffusione del MdE nei diversi areali del Veneto;
  • Individuazione degli ambiti in cui ricerca scientifica e sperimentazione hanno messo a disposizione ipotesi di controllo del MdE non ancora applicati a livello aziendale, considerandone le possibilità di implementazione nei protocolli di coltivazione della vite, in relazione anche alle loro specificità (vitigni, terroir, agrotecnica, tipologia di prodotto…);
  • Individuazione degli aspetti non ancora sufficientemente indagati ma di cui c’è la necessità di approfondire le conoscenze al fine di migliorare l’efficienza dei possibili interventi di controllo del MdE;
  • Attivazione degli accordi di partenariato delineati nella fase preliminare e delle collaborazioni utili ad organizzare una rete funzionale al trasferimento delle conoscenze di cui al punto 2 e per lo sviluppo delle indagini al punto 4;
  • Produrre un progetto in cui sviluppare un approccio multi-task alla gestione del MdE, basato sull’implementazione nelle tecniche di conduzione dei vigneti di nuovi approcci derivanti da applicazioni delle innovazioni già presenti (punto 3) e sugli aspetti approfonditi attraverso specifiche indagini da svolgersi nel corso del progetto stesso (punto 4).
Finalità
Individuare protocolli operativi tramite cui contrastare concretamente la diffusione del Mal dell’Esca (MdE) della vite, espressione con cui si ricomprendono tutte le principali malattie del legno di origine fungina (MdE in senso stretto, deperimenti da botryosphaeria ed eutipiosi).
 
Risultati ottenuti
  • Raccolta ed analisi di dati circa la diffusione e le caratteristiche del M.d.E (quantificazione danni, epidemiologia, aspetti agroecologici)
  • Ricognizione conoscenze nazionali ed internazionali in tema di M.d.E
  • Raccolta informazioni su protocolli sperimentali innovativi.
Importo finanziato
Euro 9.520,00
 
Iniziativa finanziata dal Programma per lo Sviluppo Rurale del Veneto 2014-2020
Organismo responsabile dell’informazione: DIPARTIMENTO DI BIOTECNOLOGIE – UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA
Autorità di gestione: Regione del Veneto – Direzione AdG FEASR Parchi e Foreste