Master's degree in Agri-Food Biotechnology

Overview

The Master Degree in Agri-Food Biotechnology offers a high level professional preparation, which can be employed in research activity and development of processes, products and services in the agri-food production chain.
Graduates will be able to solve and manage problems related to agri-food biotechnologies in a sustainable way, including energy and environmental aspects, as well as to deal with the planning and fulfillment of basic research, applied research and technological transfer projects in the industry.
The course offers the possibility to deepen a wide range of scientific disciplines that include Biochemistry and
Molecular Biology, Plant physiology and nutrition, Plant pathology, Plant genetics, Food science also applied to health, Food and Environmental Microbiology, Industrial processes.
In addition to traditional teaching, the Master Degree includes hands-on teaching methods and many credits of laboratory and experimental internship, thanks to which the student will acquire knowledge and skills essential for the development of a project, by defining goals, strategies for implementation and feasibility, as well as experimental checks.

Master's degree representative: Prof. Luca Dall'Osto
 

Course details

Type
Postgraduate and Master's programmes
Duration
2 years
Category
LM-7 - Classe delle lauree magistrali in biotecnologie agrarie
Controlling body
Collegio Didattico di Biotecnologie
Contact person
Luca Dall'Osto
Information
Amministrazione Collegi del Dipartimento di Biotecnologie
Teaching administration
Operational unit Science and Engineering Teaching and Student Services Unit
Site
VERONA
Learning outcomes
Il Corso di laurea magistrale in Biotecnologie agro-alimentari si propone di formare un laureato che possa presentarsi sul mercato del lavoro con un curriculum originale e già orientato quanto a capacità professionali. Pertanto i percorsi formativi offerti sono finalizzati a far acquisire allo studente le competenze professionali specifiche che sono richieste per un rapido inserimento nel mondo del lavoro, promuovendo altresì le competenze rilevanti per un'ulteriore qualificazione accademica. I percorsi sono suddivisi in due fasi: a) una fase caratterizzante, b) una fase specifica in forma di internato presso laboratori di ricerca qualificati, finalizzata a far acquisire allo studente le competenze necessarie per un suo appropriato inserimento nelle attività di ricerca o di produzione. Il laureato deve acquisire le competenze per elaborare un progetto, definendone scopi, tecniche, fattibilità e di rimodularlo in rapporto ai risultati. Il percorso formativo e tutta l'offerta didattica specifica si fonda sulla presenza storica presso l'Università di Verona di competenze consolidate nel campo delle biotecnologie agro-alimentari. L'obiettivo generale del corso è far acquisire allo studente conoscenze e competenze multisciplinari necessarie per l'impiego di biotecnologie innovative su organismi procarioti ed eucarioti di interesse agrario ed agroindustriale, e sui prodotti trasformati. Gli obiettivi specifici del corso sono formulati in vista degli attuali sviluppi delle biotecnologie nei settori di interesse vegetale e agro-alimentare, tenendo peraltro presente la necessità che il percorso formativo resti in stretto rapporto con le attività scientifiche e professionali concretamente svolte in sede locale.
Job opportunities
Il laureato può svolgere attività professionali in vari ambiti biotecnologici del settore agro-alimentare sia in strutture pubbliche che private Funzione in un contesto di lavoro: Il laureato in Biotecnologie agro-alimentari sarà in grado di: - sviluppare processi, prodotti e servizi nella filiera agroalimentare; - gestire e coordinare programmi di sviluppo e controllo delle biotecnologie applicate al settore agro-alimentare. Competenze associate alla funzione: Il laureato possiede competenze multidisciplinari per: - l'impiego di biotecnologie innovative su organismi eucarioti e procarioti di interesse agrario ed industriale e sui prodotti trasformati; - la stesura ed esecuzione di progetti di ricerca di base, applicata e di trasferimento tecnologico all'industria; - l'analisi, la gestione e la risoluzione sostenibile di problematiche legate alle biotecnologie agro-alimentari mediante l'applicazione dei più moderni approcci analitici. Sbocchi occupazionali: Il laureato potrà operare con funzioni di elevata responsabilità: - nella direzione di laboratori sia privati che pubblici in diversi settori (produzioni vegetali, industrie alimentari, ambiente ed energia); - nel coordinamento anche a livello gestionale ed amministrativo programmi di sviluppo e sorveglianza delle biotecnologie applicate nei settori sopra indicati; - nello svolgimento di attività libero-professionale di consulenza o progettazione.
Reference Department
Biotechnology
Macro area
Science and Engineering
Disciplinary area
Scienze e Ingegneria

Documents

Student opinions - 2016/2017

Overall evaluation

Percentage of responses to the questions: On the whole, are you satisfied with the organisation and teaching of this course?



Studying