Laurea in Scienze e tecnologie viticole ed enologiche

Presentazione

Il percorso formativo triennale, con ammissione a numero programmato, ha l’obiettivo di fornire una preparazione che consenta ai laureati l’inserimento non solo in posizioni direzionali organizzative, tecnico-gestionali e commerciali della filiera vitivinicola, ma anche in realtà imprenditoriali aziendali di produzione o di indotto, in laboratori d’analisi, consorzi e associazioni di categoria e in organizzazioni pubbliche di settore.
Il piano didattico coniuga lo studio di materie scientifiche di base come matematica, fisica, statistica, chimica e biologia, con insegnamenti sottesi all’analisi dei processi della filiera vitivinicola quali chimica agraria, difesa delle piante, genetica, microbiologia ed economia.
Completano la formazione e la specializzazione, discipline a carattere professionale quali viticoltura, enologia, marketing, impiantistica ed altre materie scelte dallo studente.
Il corso di laurea abilita alla professione di Enologo, con titolo a valenza europea, creando nel contempo le premesse per l’accesso a livelli di formazione universitaria superiore.
 

Scheda del corso

Tipo
Corsi di laurea
Durata
3 anni
Classe di appartenenza
L-25 - Classe delle lauree in scienze e tecnologie agrarie e forestali
Organo di controllo
Collegio Didattico di Scienze e tecnologie viticole ed enologiche
Informazioni
Amministrazione Collegi del Dipartimento di Biotecnologie
Gestione didattica
Unità operativa Didattica e Studenti Scienze e Ingegneria
Sede
SAN PIETRO IN CARIANO
Dipartimento di riferimento
Biotecnologie
Macro area
Scienze e Ingegneria

Documenti

Documenti

Opinione studenti frequentanti - 2015/2016

Valutazione "COMPLESSIVA"

Frequenza delle risposte alla domanda: E' complessivamente soddisfatto/a di come è stato svolto questo insegnamento?